Ludwig Mies van der Rohe

CREAZIONI

a partire da €1195
a partire da €817
a partire da €549
a partire da €793
a partire da €323
a partire da €494
a partire da €384
a partire da €2330
a partire da €308
a partire da €307

BIOGRAFIA

Ludwig Mies van der Rohe (Aquisgrana, 1886 – Chicago, 1969) maestro del Movimento Moderno fù famoso Architetto e Designer. Formatosi nel campo dell’edilizia, Ludwig Mies, questo il suo vero nome, dal 1900 al 1904 lavorò come progettista di decorazione a stucco per uno studio d’architettura ad Aquisgrana. Si trasferì a Berlino nel 1905 dove lavorò per Bruno Paul fino al 1907, l’anno in cui progettò il suo primo edificio e Peter Behrens, dove fu assistente in progetti importanti. Mies lasciò lo studio di Behrens nel 1911 e l’anno successivo aprì uno studio personale a Berlino. Il 1913 fu l’anno del cambiamento di nome, aggiunse il nome da ragazza della madre, van der Rohe, al proprio cognome. Nel 1927, ispirato dal disegno di Mart Stam di una originalissima sedia ottenuta saldando insieme tubi del gas (1926) Mies ne progettò a sua volta alcune versioni: la sedia MR10 e la poltrona MR20, costruite in tubolare metallico resiliente ed esposte per la prima volta alla mostra di Weissenhof. Il Padiglione tedesco all’exposiciòn internacional de barcelona del 1929 fu arredato con numerosi suoi design, tra cui la famosa sedia “ Barcelona“ usata come trono da re Alfonso XIII durante la cerimonia di inaugurazione.

I suoi design architettonici degli anni ’20, come i grattacieli in vetro e acciaio, erano in gran parte progetti di tipo sperimentale; i mobili da lui disegnati, invece, furono prodotti dalla Berliner Metallgewerbe Josef Muller (1927-1931) e dalla Bamberger Metallwerkerstatten (dal 1931). Nel 1931 Mies espose le sue realizzazioni alla mostra dell’edilizia tedesca e firmò un contratto con Thonet-Mundus in cui concedeva alla società i diritti esclusivi di marketing per quindici modelli delle sue sedie, alcune delle quali firmate in collaborazione con Lilly Reich. Nel 1930 Mies divenne l’ultimo direttore del Bauhaus, dove insegnò architettura. Fu responsabile del trasferimento della scuola da Dessau a Berlino e infine ne supervisionò la chiusura nel 1933. Dal 1933 al 1937 lavorò come architetto freelance a Berlino per poi trasferirsi negli Stati Uniti.

In seguito aprì un grande studio di architettura a Chicago e fu direttore della Facoltà di Architettura dell’Armour Institute (successivamente divenuto Illinois Institute of tecnology) a Chicago .

Tra i suoi studenti di Chicago ci fu Florence Schust, che avrebbe sposato Hans Knoll; nel 1947 la Knoll Associates ripropose i mobili di Mies van der Rohe. Capolavoro di Mies fu il famoso Seagram Building a New York (1954 – 1958), progettato in collaborazione con Philip Johnson.

Mies van der Rohe è stato un esponente di spicco del Modern Movement e uno degli architetti e designer più influenti del XX secolo.

WhatsApp chat Contattaci con WhatsApp